COMMANDINO MEDAL A WILLIAM R. SHEA

COMMANDINO MEDAL A WILLIAM R. SHEA

Alle 10 di domani, venerdì 27 novembre, nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Urbino in Via Saffi, 2, il rettore Vilberto Stocchi conferirà la Medaglia Commandiniana per la Storia della scienza a William R. Shea, professore galileiano emerito di Storia della scienza nell’Università di Padova, membro effettivo della Reale Accademia delle scienze di Svezia, che terrà una Lectio Commandiniana su “Il debito di Galileo nei confronti dell’umanesimo scientifico urbinate”.

Il Centro Interuniversitario di  Ricerca in Filosofia e Fondamenti della Fisica (CIRFIS) e l’Istituto di Filosofia di Urbino tengono dal 2007 le Lectiones Commandinianae, conferenze internazionali in onore di Federico Commandino e della sua scuola, sui temi della storia e filosofia delle scienze. Dal 2007 ad oggi hanno tenuto Lezioni studiosi di grande prestigio come Jan von Plato, Ken Saito, Reviel Netz, William R. Shea, Jürgen Renn, Fabio Acerbi, Achile C. Varzi, e tantissimi altri studiosi

Oggi le Lectiones Commandinianae, sotto gli auspici del  CIRFIS, del Dipartimento di Scienze Pure e Applicate di Urbino, e del Centro Internazionale di Studi ‘Urbino e la Prospettiva’, sono un momento di incontro internazionale per i maggiori studiosi nell’ambito della storia e filosofia delle scienze ed un elemento di eccellenza del nostro Ateneo.

 In continuità con la storia di Urbino e stimolati dal successo internazionale delle Lectiones Commandinianae, il  CIRFIS, e  il Centro Internazionale di Studi ‘Urbino e la Prospettiva’ hanno deciso di istituire un premio rivolto agli studiosi che si sono maggiormente distinti con studi dedicati alla storia delle scienze. Tale premio ha la forma di una medaglia, la Commandino Medal, da un lato raffigurante  l’immagine di Federico Commandino e dall’altro recante la scritta EXACTAS  AUTEM  ET  EXQUISITAS  ILLAS  RATIONES QUIBUS  MATHEMATICI  IURE  GLORIARI  POSSUNT (tratta da Federico Commandino, Archimedis opera, Venezia 1558, dedica).

William René Shea (Quebec, 1937) laureato a Cambridge ed ex ricercatore ad Harvard, ha insegnato all’Università di Ottawa, McGill University di Montreal e Strasburgo, prima di prendere la sua nomina in Italia nel 2003 all’Università di Padova. Shea è storico della scienza di fama mondiale ed è considerato un’autorità assoluta per quel che riguarda il pensiero scientifico dell’età moderna. 
È stato Presidente del comitato permanente per Humanities of the European Science Foundation, appartiene a diverse accademie tra cui l’Accademia Europea, la Royal Society of Canada e la Royal Swedish Academy of Sciences (il comitato che indica e assegna i premi Nobel). Shea è Past President dell’Unione Internazionale di Storia e Filosofia della Scienza e dell’Accademia Internazionale di Storia della Scienza.  È autore e curatore di studi fondamentali (circa 30 libri e oltre 150 articoli) in particolare intorno a Galilei, al caso Galilei e gli albori della scienza moderna.